IT Monitoring e AIOPS: cos’è e perché è la nuova frontiera dell’IT

I CIO di oggi hanno il compito di gestire in modo efficiente l'infrastruttura tecnologica che supporta gli obiettivi aziendali. Parte di questa responsabilità include l'aumento del valore aziendale semplificando il recupero e il reporting delle informazioni, fornendo risposte proattive alle problematiche e alle inefficienze, adattandosi rapidamente per consentire una migliore esperienza dell'utente finale. Per portare a termine questa enorme impresa, la leadership IT fa affidamento sulla miriade di elementi tangibili e intangibili che costituiscono la spina dorsale tecnologica di un'organizzazione, l'infrastruttura IT.

L'infrastruttura IT è costituita da tutti gli elementi che supportano la gestione e l'usabilità di dati e informazioni. Questi includono l'hardware fisico e le strutture (inclusi i data center), l'archiviazione e il recupero dei dati, i sistemi di rete, le interfacce legacy e il software per supportare gli obiettivi di business di un'azienda. 

 

IT Infrastructure monitoring

Facciamo un passo indietro e prima di parlare di Intelligenza Artificiale, parliamo di Infrastruttura.

L'infrastruttura IT è il cuore del tuo business digitale e collega ogni area: server fisici e virtuali, storage, database, reti, servizi cloud, applicazioni. Abbiamo visto il panorama dell'infrastruttura IT evolversi rapidamente negli ultimi anni. Le infrastrutture IT odierne combinano data center, server e mainframe on-premise con ambienti multi-cloud altamente dinamici, con microservizi in esecuzione in container, su più cloud e infrastruttura ibrida. Poiché l'infrastruttura IT è diventata sempre più distribuita e complessa, le organizzazioni devono affrontare la sfida di allineare gli obiettivi di business e l'esperienza dell'utente finale con la disponibilità e le prestazioni dell'infrastruttura IT. Se non hai informazioni dettagliate sul software e sui servizi che gestiscono la tua attività, non puoi gestire la tua attività in modo efficiente. Questo cambiamento richiede il monitoraggio dell'infrastruttura per garantire che tutti i componenti funzionino in modo efficiente su applicazioni, sistemi operativi, storage, server, virtualizzazione e altro ancora.

il monitoraggio dell'infrastruttura è mission-critical e con esso otterrai i seguenti vantaggi:

  • L'organizzazione dell'infrastruttura viene ottimizzata per conciliare i requisiti aziendali e l'esperienza utente.
  • La piattaforma di monitoraggio gestisce le anomalie, inviando avvisi alla direzione IT: per tempi di inattività non pianificati, saturazione delle risorse, intrusioni di rete, tutti i comportamenti non usuali delle macchine.
  • Riduce al minimo i tempi di fermo e aumenta l'efficienza.
  • Ottieni informazioni sulla causa principale e se il problema è causato da un servizio/applicazione o dall'infrastruttura.
  • Puoi analizzare in dettaglio i componenti dell'infrastruttura in questione.

Definizione di AIOPS

Il termine AIOPS fu coniato da Gartner nel 2007 ed indica quelle piattaforme che combinano funzionalità di big data e machine learning per supportare le operazioni IT. Il concetto di Operazioni IT è invece legato a tutte quelle funzioni di una impresa che sono coinvolte nella messa a disposizione di un determinato prodotto o servizio per il cliente; ossia rappresenta “l’insieme dei processi che, in un’ottica di supply chain integrata, contribuisce a realizzare e consegnare il valore al cliente, indipendentemente dal fatto che questo sia veicolato tramite un prodotto, un servizio o, come accade sempre più di frequente, tramite un mix di prodotti e servizi” (Fonte: organizzazione aziendale.net)

Una adozione ottimale dovrebbe prevedere l'implementazione delle piattaforme AIOPS per migliorare il monitoraggio delle prestazioni in un lasso di tempo ravvicinato al presente, pianificando l'estensione al service desk e all'automazione per i successivi cinque anni. In questo modo il percorso di efficientamento e miglioramento avrebbe un lasso temporale misurabile con spazi per il miglioramento prestazionale e di obiettivi.


Quali sono le più comuni applicazioni di AIOPS 

Quando le AIOPS sono applicate alla Cybersecurity si perseguono obiettivi legati alla maggiore capacità di difesa e protezione preventiva. La conoscenza specializzata fornita dalle componenti di AI permette il perfezionamento delle Operation IT restituendo un miglioramento nelle performance di pre-allertamento (Early warning) e un contenimento nei tempi di analisi in caso di incidenti informatici per le note conseguenze legate a data breach, data esfiltration, rivendita dati nel dark web e uso fraudolento di credenziali privilegiate. In generale una adozione di AIOPS rappresenta una evoluzione delle operation IT e dei processi operativi aziendali in favore di efficienza ed efficacia.

Le componenti intelligenti utilizzate principalmente per le operazioni IT, includono il monitoraggio e l'osservazione dell'infrastruttura IT finalizzate ad un migliorare l'efficienza complessiva e alla riduzione dei tassi di errore. Nel monitoraggio proattivo delle prestazioni in tempo reale l’adozione della AIOPS abilita il collegamento delle informazioni di tracciamento ai risultati aziendali, istanziando allarmi in caso di problemi di efficienza. I tipi di allarmi possono riguardare: l’avviso intelligente per cui l’AIOPS filtra e correla i dati significativi e/o stabilisce le priorità fra gli allarmi filtrando quelli successivi al primo scatenante; l’analisi automatizzata delle cause, in cui l’AIOPS presenta le principali cause sospette e l'evidenza del problema; il ripristino automatico per cui l’AIOPS identifica i problemi dai dati storici, da incidenti passati e automatizza il processo di correzione per la risoluzione; tempo medio di riparazione ridotto (MTTR) in cui l’adozione delle capacità AIOPS permette la risoluzione rapida di problemi e interruzioni con una ottimizzazione significativa rispetto ai processi manuali.

Nell’ambito delle capacità che la AIOPS abilita esiste anche una migliore situational awareness grazie alla grande quantità di dati trattati e alla modellazione che permette di valutare picchi anomali abilitando una migliore capacità di decisione operativa.

La soluzione di CYBEROO

Ora più che mai, il software deve funzionare perfettamente e la tua infrastruttura IT dovrebbe essere pensata strategicamente nel contesto dell'utente finale e del business. L'osservabilità delle prestazioni è fondamentale in tutto lo stack IT e può essere raggiunta solo attraverso l'investimento intelligente del monitoraggio dell'infrastruttura. 

Con il software di monitoraggio "Titaan" sei in grado di identificare e risolvere i problemi dell'infrastruttura IT prima che possano influire negativamente sui processi aziendali critici.

 

 

Ti fornisce informazioni sullo stato dei sistemi fisici, virtuali e cloud e garantendo disponibilità e prestazioni. Oltre a monitorare l'intera infrastruttura e i processi aziendali, può aiutarti a pianificare gli aggiornamenti prima che i sistemi obsoleti inizino a causare guasti, rispondere ai problemi non appena i problemi diventano evidenti e garantire che qualsiasi interruzione non necessaria abbia un impatto sugli utenti.